You are here:

I colori e gli abbinamenti perfetti la casa: tendenze 2021

Giocare con i colori consente di personalizzare e di rendere sempre diversi gli ambienti della propria casa, conferendogli gusto e carattere. Ogni colore infatti è in grado di suscitare un’emozione diversa in chi lo guarda e anche per questo alcuni abbinamenti risultano migliori di altri, in base alla nostra personalità e a seconda del periodo che stiamo vivendo. Vediamo insieme i più gettonati delle tendenze 2021.


Palette colori per la casa 2021

Il 2021 è considerato l’anno della rinascita in conseguenza alla pandemia che ha coinvolto il mondo intero e che finalmente sta per terminare. Per rappresentare la grinta di questo momento e la forza che abbiamo sviluppato, i nuovi trends mettono in rilievo due colori perfetti per la casa. Si tratta dell’Ultimate Grey e dell’Illuminating; corrispondenti al Pantone 17-5104 e al Pantone 13-0647. Nonostante quindi alcuni accostamenti non passino mai di moda, i moderni protagonisti diventano il giallo intenso e il grigio chiaro, per un bilanciamento perfetto, il quale gioca su di un colore più acceso e un altro più tenue. A tal proposito infatti, il primo sta ad indicare l’energia e allo stesso tempo il secondo permette di non eccedere nell’impatto visivo. Ad ogni modo, sarà possibile impiegare queste tonalità in più aree della nostra abitazione tra cui il salotto, la cucina o ancora lo studio. Persino le pareti saranno più accattivanti se come base si sceglierà di prediligere i toni chiari del grigio con alcuni piccoli richiami di giallo.

Molto in voga sono anche le nuances del blu, dell’azzurro e del verde. La scelta di queste sfumature molto naturali sta ad indicare l’apertura al mondo esterno, dopo svariato tempo trascorso in isolamento. Contemporaneamente si fa strada un’altra possibilità, ovvero quella che dà spazio a colori più consistenti come ad esempio il rosso e le sue varianti, il bordeaux, o ancora il tono del mattone come simbolo della terra.


Palette colori per per le pareti e per gli arredamenti della casa 2021

Per quanto concerne le pareti della casa, alcuni colori come il beige, il crema e le numerose possibilità di grigio non passano mai di moda. Rappresentano infatti toni rilassanti e dall’impatto delicato, tanto da abbinarsi perfettamente a molti tipi di arredamento. Se però si desidera osare e rinnovare gli interni della propria abitazione, i seguenti colori potrebbero rappresentare una vera svolta, conferendo originalità e contemporaneità.

– Blu: che si scelga il blu navy o il blu marino, entrambi donano classe ed eleganza, soprattutto se combinati con alcuni richiami oro. Allo stesso modo, se selezionati per essere introdotti in ambienti come ad esempio il bagno, la camera da letto o ancora il salotto, diventano particolarmente rilassanti e di classe, essendo accostati ai toni del legno chiaro o scuro.

– Verde: sebbene le tonalità del verde tra le quali scegliere siano davvero numerose, quella che rappresenta l’opzione più consona e maggiormente sfruttata è il verde salvia. Si tratta infatti di un colore naturale e rilassante, in quanto poco saturo. Proprio per questo motivo si adatta perfettamente ad aree dedicate al benessere e al relax quali bagni e camere da letto.

Per quanto riguarda invece l’arredamento della casa, per essere in armonia con le pareti, alcuni accostamenti di colore risultano migliori di altri. Ad esempio se per dipingere le pareti di una stanza si dovessero prediligere il verde salvia, il blu marino o il blu navy, a contrasto sarebbero perfetti rispettivamente il bronzo per il primo e l’oro per i vari tipi di blu. I risultati daranno entrambi luogo ad ambienti molto raffinati.

Seguendo questi utili consigli, gli ambienti della casa risulteranno più belli e al passo con i tempi, tenendo in considerazione che i colori più carichi dovranno essere sia in quantità inferiore che intervallati da quelli più chiari, in modo da raggiungere un buon equilibrio e da non sovraccaricare l’occhio. Se poi si prediligono colori scuri per ambienti molto luminosi, verranno ulteriormente attenuati, potendo essere ancora più liberi di introdurli.

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram